Villa di Mary Poppins

esplorazione gennaio 2021


Luogo: X – Tipologia: Villa – Anno di costruzione: Non noto – Anno di abbandono: non noto – Stato attuale: Degrado

Alla periferia di un piccolo paese circondata dagli alberi si trova quella che viene chiamata la Villa di Mary Poppins. Non conosco il motivo del nome, forse per un affresco che ritrae una fanciulla sorridente e saltellante con un ombrello aperto in mano. La villa architettonicamente è tanto semplice all'esterno quanto maestosa e splendente nelle sue stanze.

Gli anni di solitudine l'hanno segnata profondamente ma all'interno si può facilmente respirare il suo passato e, girovagando con rispetto, ascoltare i suoni delle esistenze che qua hanno vissuto. Molti giocattoli, vestiti da bambini, fanno pensare che possa anche essere stata adibita per un periodo ad una specie di colonia od asilo.

Le informazioni sono veramente scarse e la storia della Villa di Mary Poppins può essere solo immaginata restando in silenzio ad assaporare la sua atmosfera ed alla fine, seduto sui gradini di una delle sue scale, leggere una poesia.



Canzone d'autunno – Paul Verlaine

I singhiozzi lunghi / dei violini d'autunno / mi feriscono il cuore / con languore monotono. / Ansimante e smorto, / quando l'ora rintocca, / io mi ricordo / dei giorni antichi / e piango; / e me ne vado / nel vento ostile / che mi trascina / di qua e di là / come la foglia morta.



Video



Immagine per lasciare un commento



Indice Esplorazioni Urbex