La casa dei giocattoli

esplorazione maggio 2021


Luogo: Toscana – Tipologia: Fattoria – Anno di costruzione: Metà ottocento – Anno di abbandono: 2011 circa – Stato attuale: Degrado,molto pericolosa

Una solitaria strada collinare che scorre nel silenzio di un paesaggio affascinante, un manipolo di case, un piccolo villaggio fattoria, una chiesa sconsacrata, un antico cimitero, poi entri... giocattoli e libri scolastici, scarpe e documenti personali sparsi ovunque nel degrado più assoluto insieme a mobilio sventrato, ringhiere, vasche e lavandini smurati.

Alcuni tetti crollati, i pavimenti avvallati ed estremamente instabili, i cespugli ed i rovi che stanno per riappropriarsi dello spazio raccontano che il tempo, implacabile e non disposto ad alcun compromesso, ha svolto il suo compito naturale.

L'essere umano, nella sua innaturale opera di saccheggio e vandalizzazione, è riuscito ad essere molto più devastante, ma nonostante abbia qua camminato da stolto non riuscirà mai a togliere il sorriso ad una bambola.

Non vi è quasi nulla di scritto riguardo a questo luogo, ma parlando con gli abitanti di un paese vicino si riesce ad immaginare un pò di storia di quella che un tempo era una graziosa villa padronale , abitazioni rurali ed un vasto terreno agricolo. Divenuta nel tempo asilo e scuola per i bambini della zona ed infine affittato ad allevatori di pecore che sembra siano stati gli ultimi abitanti.

Allontanandomi mi volto, la guardo ed ho la certezza assoluta lei continuerà a sorridere.



Video



Immagine per lasciare un commento



Indice Esplorazioni Urbex